M.Mali

Tracce del passato

L'artista Maria Puggioni con un'intepretativa nitida e sincera ci presenta un panorama naturalistico d'ampio respiro che testimonia un risultato colmo d'espressività e straordinaria vitalità: vedute di case, ricordi, luoghi ed immaggini dai soggetti floreali emergono validamente delineando così una credibile realizzazione pittorica supportata da un vigoroso impianto compositivo e dall'autentica spontaneità. 
Attraverso un tema paesaggistico ricorrente, di chiara lettura, la Puggioni coniuga dignitosamente il rapporto tra forma e colore, mentre la stesura disegnativa, pervarsa da un'affascinante poesia, s'inserisce in una significativa atmosfera incontaminata per comunicare effetti e sfumature densi di ariosità.
Da un dinamismo impegnato sempre intriso di dentimento e dolce romanticismo affiorano le opere"Testimonianze del passato", "La natura allo specchio"e "Gerani al sole", in cui si può notare come la matrice figurativa, concretamente riassunta, si espanda ininterrotamente in una capacità artistica evidente
.Incantevoli ombreggiature, eleganze cromatiche e serena narrativa si fondono in un immediato linguaggio filtrato da una tavolozza armonica che valorizza ogni parfticolare nell'opera.
L'Artista utilizzando la pittura ad olio o tecnica mista su tela, sprigiona un profilo stilistico gioioso; è l'amore per la natura e per la pittura che genera una continuità di valori che s'intersecano traboccanti in delicate e intense emozioni.
Nelle sue mostre si avverte come l'Artista con le sue opere trasformi la quotidianità in creatività, facendoci riflettere sulla vera importanza dell'elemento ambientale, trascinandoci in un mondo prezioso avvolto da una rassicurante veridicità contenutistica. M.Malì

Note Critiche