Da Monte Isola alla luna

Percorsi sperimentali iII edizione rassegna d'arte contemporanea

Da Monte Isola alla Luna 2011

MONTISOLA. Dal 2 al 12 giugno, presso l’Ufficio del Turismo di Peschiera Maraglio, elegante edificio che si affaccia direttamente sul lago d’Iseo, si tiene la terza edizione della Rassegna Percorsi sperimentali, promossa dall’Amministrazione comunale con il patrocinio di numerosi enti. Quest’anno il tema prescelto è “Da Monte Isola alla Luna”. L’inaugurazione è prevista il 2 giugno alle ore 16. Durante il vernissage sarà presentato anche l’ampio volume che accompagna la rassegna che, oltre a riprodurre i dipinti e le sculture in mostra, si avvale di testi di Vincenzo Montuori, Nadia Agosti e Marcello Tosi. Come spiega il curatore, il critico d’arte Simone Fappanni, «la mostra intende offrire una riflessione sul concetto di isola a trecentosessanta gradi. Non dunque soltanto isole reali, ma anche immaginarie o di pura fantasia». Ne sono prova le opere proposte suddivise in tre sezioni. Nella prima, gli artisti Luigi Onofri, Giorgio Carletti, Cristina Simeoni, Oliviero Falconi, Floriana Melzani e Luigi Dainesi propongono delle traduzioni pittoriche delle isole del lago d’Iseo, ovvero Montisola, San Paolo e Loreto. Nella seconda parte dell’allestimento sono inserite opere relative a diverse isole italiane accanto ad alcune straniere. Lo spirito con cui ogni artista si è avvicinato alla rappresentazione è quello della scoperta e, assieme, dello “svelamento”, di elementi caratteristici e specificativi di ognuna di queste terre, lasciando spazio all’osservatore di immaginarsi al centro o di fronte a scenari naturali che paiono incontaminati. Ogni artista ha dipinto un’isola diversa: Mario Tosi (Giudecca), Roberto Dellanoce (Tuhuata), Maria Puggioni (Asinara) , Anna Maria Simonetto (Sardegna) Giovanni M. Sassu (Sardegna) , Mara Corfini (Ischia), Emanuela Fera (Corsica), Paolo Marchetti (Elba), Guglielmo Tacchini (Isla Santa Cruz), Ivan Bellomi (Capraia), Romano Carletti (Capri), Federica Ungari (Sicilia). La terza e ultima sezione ospita dei dipinti con isole nate dalla creatività degli artisti oppure ispirate da grandi capolavori letterari o epici. In considerazione del soggetto si è ritenuto opportuno dare spazio non solo a rappresentazioni strettamente figurative, ma anche a quelle di carattere astratto-informali. Stefano Cozzaglio raffigura l’isola del Tesoro narrata nel celebre romanzo di Robert L. Stevenson, Valeria Pontoglio dà un numero, 125733, alla sua isola dipinta anziché un nome… potrebbe forse essere la famosa Isola che non c’è? Mario Tambalotti è autore di un acquerello dove il mesto peregrinare di un uomo solitario ricorda le pagine del Robinson Crusoe di Daniel Dafoe, Giovanni Conti dipinge Avalon, un’isola che compare nei racconti legati a Re Artù, mentre Antonella Agnello ed Ermanno Peviani isole che appartengono al sogno e all’immaginario. Per informazioni: fasimo71@libero.it

Saluto dall'amministrazione

Per il terzo anno torna la Rassegna “Percorsi sperimentali”, appuntamento con l’arte contemporanea che in questa edizione è espressamente dedicato al tema dell’isola e pertanto risulta quanto mai interessante e pertinente al nostro contesto. Possiamo dunque apprezzare l’estro e la creatività di diversi artisti provenienti da parecchie parti d’Italia che non hanno voluto mancare di offrire il proprio generoso contributo mediante dipinti che s’ispirano agli scorci di Monte Isola e a quelli di altre isole, italiane ed estere, e isole di pura invenzione, come è giusto che sia per una realtà come la nostra che è, da sempre, attenta sia alla realtà locale ma anche agli stimoli provenienti dall’esterno.Tutto questo è importante in quanto Monte Isola, fra i Borghi più Belli d’Italia e vincitore dell’edizione 2010 del Progetto Eden, Destinazioni Europee d’eccellenza, dedicato al tema del “Turismo Acquatico”, vuole continuare a essere un punto d’incontro per esperienze culturali in grado di suscitare emozioni. L’Amministrazione, rivolgendo un cordiale invito ad ammirare le opere esposte presso l’Ufficio Turistico di Peschiera Maraglio, intende ringraziare la Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie, la Provincia di Brescia - Assessorato alle Attività e Beni culturali e alla Valorizzazione delle Identità, Culture e Lingue locali, l’Assessorato alla Cultura della Comunità Montana, I “Borghi più belli d’Italia”, la Navigazione Lago d’Iseo, l’Associazione “Riviera degli Ulivi” per la proficua collaborazione ed il patrocinio. Un sincero ringraziamento va, doverosamente, a tutti gli artisti che hanno accettato l’invito a partecipare a questa nostra iniziativa, e al dottor Simone Fappanni, che la consueta competenza ed entusiasmo ha curato la mostra e il volume che l’accompagna.
Il Sindaco di Monte Isola, rag. Pietro Giuseppe Ziliani