DONNE E SEDUZIONE

Una mostra all'ufficio del turismo di monte isola

Donne e seduzione

Monte Isola. Domenica 6 maggio, dalle ore 9 alle 17, presso l’Ufficio Turistico di Peschiera Maraglio, si può visitare gratuitamente la mostra “Donne & Seduzione”, iniziativa collaterale a “Donne di Fiori Race”, gara podistica competitiva tutta al femminile organizzata dall’Amministrazione Comunale, che si svolge sulla distanza di 12 chilometri. La rassegna artistica, curata da Simone Fappanni, presenta una ventina di opere eseguite da Attilio Azimonti di Parma, Marisa Bellini di Pontevico, Alberto Besson di Crema, Anna Bolognesi di Cremona, Tiziano Calcari di Gardone Val Trompia, Fabio Cordova di Piacenza, Stefano Cozzaglio di Milano, Valeria Frustaci di Lodi, Luisa Monella di Soncino, Paolo Lenti di Alessandria, Floriana Melzani di Ponte Caffaro, Anna Maria Simonetto di Sassari, Marco Spizzi di Cremona, Giovanni Marco Sassu di Porto Torres, Cristina Simeoni di Piubega, Mario Tambalotti di Manerbio, Marino Torta di Soresina, Maria Puggioni di Osilo, Federica Ungari di Cremona. «Dopo il successo della prima edizione», spiega Fappanni, «con tantissime persone che hanno visitato la mostra, e fra di esse tante delle atlete che hanno partecipato alla manifestazione podistica, sono lieto di poter proporre, con rinnovato entusiasmo, questa seconda esposizione che non ha fini commerciali, ma culturali. Infatti, si vuole proporre al pubblico un saggio di quell’infinita gamma di toni, colori ed emozioni che contribuisce a definire il concetto di seduzione. Dunque, non solo il nudo, ma anche figure e immagini che variamente possono attrarre piacevolmente l’osservatore». Alle ore 15.30, sempre presso l’Ufficio Turistico, sarà presentato il volume “Ritratto, silente arte del somigliare”, curato da Simone Fappanni, che si avvale di studi firmati dai critici Sara Salvi, Marcello Tosi, Nadia Agosti e Vincenzo Montuori. Al termine, il critico guiderà una visita culturale in bicicletta di Monte Isola.